} S Pink Premium Pointer S Pink Premium Pointer

venerdì 21 febbraio 2020

L'angelo con la pistola

Buongiorno lettori e lettrici 😉 

Eccomi oggi con la recensione di un romanzo gentilmente mandato dalla Queen edizioni che ringrazio molto. 

Qui sotto trovate anche tutti i blog che hanno partecipato al review party se volete leggere anche le loro recensioni! 😊

l'angelo con la pistola
Il romanzo è scritto da Rita Mariconda, che già conoscevo grazie alla lettura del libro "La pupilla irriverente" (di cui trovate la recensione qui nel blog), questo romanzo però è diverso, si basa infatti sull'ironia tra i personaggi.
La protagonista è Angelica, una donna in realtà tutt'altro che angelica, ma forte e determinata dal passato difficile. 

Costretta a nascondersi dal mondo esterno per non farsi trovare, Angelica ha cambiato nome e vive segregata in casa scrivendo romanzi. 

Il suo ultimo romanzo si intitola appunto "L'angelo con la pistola" e mentre si reca in treno a Roma per la presentazione, incontra un uomo per caso, rimanendo impigliata con i capelli nella giacca di quest'ultimo. 

Tra i due scoppia subito la scintilla anche se continuano a lanciarsi frecciatine ironiche.

Tuttavia l'uomo, che rivela di chiamarsi Sean, essendo un capitano di un'armata britannica, per rintracciarla dopo l'incontro digita su internet il suo nome, ma scopre che non esiste!!! 

Inizia così a indagare sulla sua identità e scopre la sua vera vita e il suo vero nome.

Si offrirà così di aiutarla e per nasconderla la porterà nella sua casa, che in realtà è un castello, in quanto è anche di famiglia nobile.

Ad Angelica non resta che fidarsi e viversi questa storia d'amore anche se con la paura di essere trovata.

Ben definiti con i propri caratteri anche i personaggi secondari della storia, come l'amico John e Chiara. 

La storia è ben scritta, tra i due personaggi la storia d'amore è scontata, ma l'ambientazione e il passato di Angelica danno quel pizzico di attesa e ansia che non guasta.

Diciamo che il linguaggio è simpatico e ironico, soprattutto ho amato la nonna sempre con la battuta pronta verso i nipoti.

Il romanzo è ben strutturato, i capitoli sono brevi, ricchi di dialoghi e mi è piaciuto molto che si aprono con delle citazioni famose di libri o film, davvero originale!

Cosa dirvi di più... un romanzo carino che si legge in fretta con momenti di tensione, momenti comici e momenti romantici, lo consiglio a tutti! 😍

LINK AMAZON 




TRAMA

Angelica Mari ha vissuto per quasi tutta la sua vita in fuga. In fuga da un passato che la tormenta, da un segreto che mette a rischio la sua stessa vita. Si è lasciata la sua vera identità alle spalle tanto tempo prima, e adesso si nasconde dietro le pagine dei suoi stessi libri, che costituiscono la sua unica via di fuga da una realtà spietata.
Sean Campbell, primogenito di una casata nobile scozzese, ha il futuro scritto fin da quando è nato: ereditare il ducato di famiglia e farsi carico di tutte le responsabilità che quel titolo implica. Ma Sean non vuole stare al gioco. Rifiuta il ducato, diventa il capitano della SAS britannica e lavora come agente sotto copertura per il suo Paese.
La vita di entrambi cambia quando, per uno strano scherzo del destino, Sean e Angelica si incontrano. Quasi tutti i segreti verranno a galla, la vita di Angelica sarà di nuovo in pericolo, e l’unico che potrà salvarla, nascondendola nel suo lussuoso castello, sarà proprio Sean. Lui la proteggerà, a tutti i costi, ma ha una regola: non deve, per nessun motivo, innamorarsi di lei.

domenica 2 febbraio 2020

L'arcano degli angeli

Buongiorno lettori e buona domenica 😉
Oggi vi parlo di un libro che gentilmente l'autrice mi ha spedito affinché lo leggessi e che ringrazio molto.

Si tratta di "L'arcano degli angeli" scritto da Brunella Giovannini 


l'arcano-degli-angeli
Tutto inizia con il ritrovamento da parte di Alberta, una psicologa del Tribunale minorile che abita in Emilia, di un candelabro che si scoprirà essere di una chiesa di Positano

Da qui la decisione di fare una piccola vacanza con il marito e i 2 figli Giovanni e Gloria.

Questa vacanza sarà il filo conduttore della storia che pian piano pagina dopo pagina si arricchisce di colpi di scena.

Alberta infatti dopo aver adottato la figlia Gloria scopre che purtroppo ha una malattia, una forma di leucemia e che deve trovare un donatore per fare il trapianto.

A volte le coincidenze arrivano al momento giusto, infatti avendo adottato la ragazza, per la famiglia di Alberta c'è incompatibilità, ma arriverà qualcuno disposto a salvarla, chi sarà?
Lo scoprirete leggendo 👀

E' un romanzo semplice, ma allo stesso tempo complesso per la ricchezza dei temi trattati, e soprattutto ricco di speranza.
Potrebbe sembrare una storia vera, in quanto i luoghi e le vicende sono realistiche, i luoghi sono ben descritti e fanno immergere il lettore più profondamente nella storia.

I protagonisti infatti, pur se attraversano fasi di dolore, sono sempre combattivi e speranzosi.
E' un libro che consiglio veramente a tutti, sia a giovani che a adulti.
Come sempre vi lascio il link Amazon e la trama

Buona lettura e alla prossima! 😉

LINK AMAZON




TRAMA
Si dice che ogni oggetto ha un'anima che racconta una storia su chi l'ha creato, e quando destinato in un luogo, se spostato, farà di tutto per ritornarci. Di questo ne è fermamente convinta Alberta Ferretti, stimata psicologa emiliana che collabora con le scuole e con il Tribunale dei Minori. Preoccupata dall'aggravarsi delle condizioni di salute della figlia adottiva, un giorno trova casualmente un antico candelabro abbandonato tra i rifiuti. Appurato che si tratta di un oggetto trafugato da una chiesa, organizza insieme alla famiglia una breve vacanza a Positano per riportare il maltolto nella sua sede originaria. Sarà un viaggio di conoscenza e di scoperta e attraverso l'incontro con la positanese Rosy, verranno alla luce inaspettate verità e risulterà che il candelabro degli angeli, custodisce al suo interno un misterioso se-greto. Nel momento in cui la malattia della ragazza sembra avere il sopravvento sulle cure, una rivelazione accenderà una piccola speranza.

lunedì 20 gennaio 2020

Sice Angeli Caduti

Buonasera lettori e lettrici 😊
Torno questa sera per parlarvi di un libro gentilmente mandato dall'autore emergente Fernando Santini che gentilmente ringrazio.

Il libro si intitola "Sice angeli caduti" ed è il terzo libro di una serie thriller/giallo edito dalla Dark Zone.

Per chi mi segue sa già che ho letto e recensito gli altri 2 libri in precedenza (che trovate andando in ricerca nel blog nella barra a destra digitando il nome e cognome dell'autore 👉) e non potevo non leggere il terzo e scoprire cosa accade alla squadra investigatrice Sice.

sice-angeli-caduti
Se nel primo libro veniva trattato il tema dell'immigrazione e nel secondo quello dei rifiuti tossici, in questo terzo volume troviamo il tema del rapimento di minori e delle sette.

Presente come sempre la squadra di Marco Gottardi, la Sice in un caso di scomparsa di una ragazza di quindici anni. 

Questo rapimento sembra essere collegato a altri avvenuti anni e prima in cui non si era indagato bene o ne erano state nascoste le tracce... 

Troppe sono le coincidenze, come i periodi di scomparsa degli adolescenti, certi purtroppo ritrovati morti che fanno con certezza pensare che i casi siano collegati e che gli artefici stanno colpendo ancora.

Proprio per scoprire chi ha rapito la ragazza e se qualcuno delle forze dell'ordine ha nascosto le tracce in tutti questi anni, la Sice si mette in azione. 

Naturalmente nel romanzo troviamo anche Arco che è un'organizzazione che per risolvere il caso usa la violenza, anche se questa volta non agiscono direttamente per evitare di mettere in pericolo la ragazza, ma sulle persone che sono collegate ai rapitori.

Riuscirà la Sice ad arrivare in tempo e liberare la ragazza?

Che dire, ormai questa serie è una garanzia, si legge in velocità grazie alla ben organizzata struttura e ai personaggi che compongono la squadra Sice che mi ci sono ormai affezionata.

Oltre al personaggio di Marco, si apprezzano pian piano tutti i personaggi ognuno con un carattere diverso. 

Ciò che mi piace di questi romanzi sono i temi di attualità trattati e devo dire che anche la copertina questa volta mi piace molto rispetto alle precedenti.

In attesa del prossimo volume vi auguro buona lettura! 😀
E fatemi sapere cosa ne pensate! 

LINK AMAZON



TRAMA
In una sera di settembre, Stefano Gilardi, un poliziotto a cui mancano pochi mesi per andare in pensione, guarda la trasmissione Chi lo ha visto insieme alla moglie e viene colpito dalla notizia della scomparsa di una ragazza di quattordici anni, Gloria Vinci. Quella ragazza gli ricorda due adolescenti scomparsi e poi trovati morti molti anni prima. Le similitudini tra i due casi sono inquietanti e questo lo porta a chiedere l’aiuto di Marco Gottardi, con cui aveva lavorato venticinque anni prima.
La SICE cerca di capire se vi sia un collegamento tra i due casi così distanti nel tempo e quello che viene scoperto è raccapricciante: ci sono almeno altri venti casi che presentano situazioni simili e qualcuno ha fatto di tutto per impedire che venissero fatte indagini.


venerdì 10 gennaio 2020

Un segreto svelato

Buongiorno lettori! 😊
Prima recensione del 2020!!!

Oggi vi parlo di un libro che gentilmente mi ha inviato l'autore Giacomo Pietoso e si intitola "Un segreto svelato"

un-segreto-svelato
Il racconto si svolge a Parigi, città dell'amore per eccellenza, dove il protagonista Jack torna perché assunto a lavorare nel museo dell'Orsay della città.

Jack è stato vittima di un incidente e dopo essersi ripreso dal coma compie questo viaggio verso Parigi in treno dove sarà attratto da una donna che fin da subito attira la sua curiosità.

I due si presentano e subito scocca la scintilla e anche se alla fermata devono dividersi, un giorno si rincontreranno e staranno insieme.

Non è però solo una storia d'amore tra i due protagonisti, infatti l' autore descrive la città di Parigi molto bene, facendone assaporare l'atmosfera descrivendo edifici, profumi ecc...

Ispirato anche al quadro di Caravaggio intitolato "Le sette opere di misericordia" il romanzo appare come una storia di rinascita, Jack infatti dopo il suo incidente decide di prendere in mano la sua vita.

Lo stile è semplice, ma anche intenso, l'autore fa vivere al lettore le emozioni dei personaggi e dell'atmosfera, facendolo appassionare alla storia romantica, sembra quasi una poesia.

Il finale è un colpo di scena inaspettato, ma mi è piaciuto, perché non è banale.

Lo consiglio a chi vuole leggere qualcosa di particolare, non il solito romanzetto, ma una storia d'amore ricca di emozioni e a chi vuole immergersi nell'atmosfera parigina.

Alla prossima!

LINK AMAZON


giovedì 9 gennaio 2020

Segnalazione Un tatuato per amore

Buongiorno lettori e lettrici e buon anno 😃 
Vi segnalo questo libro in uscita oggi per gli amanti del romance.

GENERE: ROMANCE
PAGINE: 200
USCITA: 9 GENNAIO 2020
PREZZO: 0,99€ 

TRAMA
Reese Wesley è una ragazza carina e intraprendente. Ha un lavoro che ama alla National Gallery di Londra e una simpatica famiglia che adora.
Aveva anche un ragazzo ma, dopo il tradimento di lui con la sua migliore amica, è di nuovo single.
Una mattina, sgarrando alla sua dieta, decide di fare colazione da Costa con un blueberry muffin e un cappuccino gigante.
Il locale però è stracolmo. Libero, è solo un piccolo tavolo con due sedie.
Reese si affretta ad accomodarsi, occupando la sedia vuota con la borsa, la giacca e la shopper.
Non ha neanche il tempo di assaporare il suo muffin che si materializza un ragazzo con un vassoio in mano. Fa freddo ma indossa soltanto una T-shirt, i suoi tatuaggi arrivano fin sulle mani. Sostiene di essere appena uscito di prigione e di aver bisogno di un posto con urgenza.
Reese ha un attimo di smarrimento. Potrebbe valer la pena rinunciare a godersi comodamente la colazione, per cedere alla richiesta di colui che, apparentemente, sembra un “matto”?
Beh, indubbiamente è un tipo strano.
Ha la faccia da schiaffi e un sorriso degno di una pubblicità di dentifrici.
Occhi verde smeraldo nei quali è facile perdersi. E poi, non si può negare un certo fascino.
Dunque, se fosse stato il destino a condurlo al suo cospetto?
E se dietro a un personaggio così stravagante si nascondesse un principe azzurro?
Condividere, o no, il proprio tavolo con un tipo sexy e tatuato che non promette niente di buono?
Se solo non la fissasse con quello sguardo, la decisione sarebbe senz’altro più semplice!

LINK AMAZON


lunedì 30 dicembre 2019

Novità dicembre

Buongiorno lettori 😀
Se vi manca ancora qualche persona a cui fare il regalo o se per l'Epifania non avete idee regalo o solo per il vostro gusto personale di leggere in questi giorni di festa, vi consiglio con la trama le novità librarie di Dicembre in modo che possiate scegliere il libro giusto! 😄

Fatemi sapere cosa ne pensate!

la-casa-delle-voci
TRAMA
Pietro Gerber non è uno psicologo come gli altri. La sua specializzazione è l'ipnosi e i suoi pazienti hanno una cosa in comune: sono bambini. Spesso traumatizzati, segnati da eventi drammatici o in possesso di informazioni importanti sepolte nella loro fragile memoria, di cui polizia e magistrati si servono per le indagini. Pietro è il migliore di tutta Firenze, dove è conosciuto come l'addormentatore di bambini. Ma quando riceve una telefonata dall'altro capo del mondo da parte di una collega australiana che gli raccomanda una paziente, Pietro reagisce con perplessità e diffidenza. Perché Hanna Hall è un'adulta. Hanna è tormentata da un ricordo vivido, ma che potrebbe non essere reale: un omicidio. E per capire se quel frammento di memoria corrisponde alla verità o è un'illusione, ha disperato bisogno di Pietro Gerber. Hanna è un'adulta oggi, ma quel ricordo risale alla sua infanzia. E Pietro dovrà aiutarla a far riemergere la bambina che è ancora dentro di lei. Una bambina dai molti nomi, tenuta sempre lontana dagli estranei e che, con la sua famiglia, viveva felice in un luogo incantato: la «casa delle voci». Quella bambina, a dieci anni, ha assistito a un omicidio. O forse non ha semplicemente visto. Forse l'assassina è proprio lei.





TRAMA
Carola Rackete è la giovane donna che nel giugno scorso, dopo giorni di richieste di aiuto e attesa in acque internazionali, ha sfidato i divieti delle autorità per portare in salvo i migranti presi a bordo della Sea-Watch 3, diventando in pochi giorni un simbolo globale di coraggio, giustizia e fedeltà ai propri ideali. Ma Carola Rackete è molto più di quello che i media internazionali hanno raccontato in quei giorni concitati: è un’attivista con una chiara visione e una fortissima passione civile, un modello per tanti ragazzi e ragazze che scelgono di impegnarsi per un mondo migliore. Con questo appello appassionato e convincente motiva le ragioni delle sue battaglie e ci ispira a combattere in difesa dell’ambiente, dei diritti umani, del futuro del pianeta, perché oggi agire non è più una scelta ma una urgente necessità. Prima che sia troppo tardi.





TRAMA
La fortuna di Mattia si chiama Zaccaria. È suo nonno. Un tipo alto, magro, con i baffi e un vocione che fa tremare i vetri alle finestre. Da quando è venuto a vivere in casa del nipote, dividendo con lui la camera da letto perché altro posto non c’è, le cose sono cambiate da così a così. Per Mattia la noiosa vita di figlio unico è come se avesse ingranato la quarta e… via nei boschi a imparare i versi degli uccelli e il modo che usano gli alberi per comunicare fra di loro, a cercare castagne o a raccogliere ciliegie arrampicati sui rami. E la sera, aspettando di addormentarsi, il suono della voce del nonno che racconta storie incredibili di luoghi e persone mai sentiti prima. Un paradiso! con un sacco di verde intorno e un cielo sempre azzurro. Una mattina, però, quando si sveglia, Zaccaria non sembra più lo stesso. È serio, nervoso, e non si capisce di cosa stia parlando. La diagnosi del medico non lascia dubbi: non si può più tenerlo lì. E per Mattia il mondo intero sembra crollare di colpo. Possibile che il nonno sia così grave e non si tratti invece di uno dei suoi scherzi? Oppure è entrato in una realtà tutta nuova che si apre solo davanti agli occhi di chi la sa vedere? Con Sotto un cielo sempre azzurro Andrea Vitali ci porta nel luogo più intimo della sua fantasia. Ammicca, invitandoci a seguirlo dietro cancelli invisibili ma che cigolano davvero, in quello spazio della nostra mente in cui conserviamo la parte più vitale di noi stessi ma che spesso crediamo non sia più possibile raggiungere, quando invece non sarebbe così difficile scoprire la meraviglia che ci circonda, soprattutto in ciò che chiamiamo follia solo perché abbiamo paura di guardare il vero nascosto in ogni cosa. In appendice al romanzo, il racconto Sui matti non piove mai.




TRAMA
Viviamo secondo un modello di sviluppo che adora gli oggetti, non la lettura, la cultura, la partecipazione sociale e politica. Consumiamo, inquiniamo, ma così devastiamo noi stessi e il nostro pianeta. Essere migliori è diventato quindi un’urgenza, e il lavoro etico e spirituale una necessità non rimandabile. Ma come far na­scere, in noi, il desiderio di praticare il bene? Dove trovare una motivazio­ne che sappia liberarci dalle catene dell’effimero/della società, una forza motrice che dia impulso al nostro costante bisogno di guarigione e al nostro infinito desiderio di bellezza? Riscoprendo le nostre radici che affondano nella cultura classica e nella tradizione cristiana Vito Mancuso ci accompagna in viaggio lungo il sentiero delle quattro virtù cardinali, e offre una nuova prospettiva di senso per le nostre vite in balìa dei tumultuosi venti dell’esistenza. Perché solo colui che non cerca più di vincere e di prevalere, ma recupera il senso profondo dell’essere forte, saggio e temperante, può infine essere giusto, e fiorire in armonia con il mondo.



TRAMA
Da sempre le dinamiche emotive sono state al centro dell'attenzione di artisti, filosofi e uomini di fede. Gli scienziati, dal canto loro, hanno troppo spesso coltivato l'illusione di un sapere puramente razionale e oggettivo, non contaminato da passioni e sentimenti, sulla base del mito che considera i processi cognitivi come «superiori» al mondo delle emozioni. Da una prospettiva costruttivista e strategica, l'autore intende sfatare questa visione, rifiutando qualunque biologismo che intenda ridurre le emozioni a pure reazioni elettro-chimiche, così come il tentativo di analizzarle con strumenti quantitativi e statistici o di «vederle» tramite le moderne tecnologie di neuroimagingutilizzate dalle neuroscienze. Lo studio delle emozioni, al contrario, è un'esplorazione della complessità del reale e dell'interazione psicologica fra noi e il mondo. Quando paura e dolore, rabbia e piacere assumono forme disfunzionali o limitano le nostre prestazioni, Giorgio Nardone propone un approccio terapeutico di tipo strategico e orientato al cambiamento. È necessario prima «domare» le emozioni per poi riconoscerle o, per utilizzare una potente metafora orientale, imparare a «cavalcare la nostra tigre interiore», trasformando i limiti in risorse estremamente potenti, costruendo un'alleanza tra intelligenza e istinto, ragione e sentimento, calcolo ed emozione.



TRAMA
Trasforma la tua vita partendo dai colori
Quante volte ci capita di sentirci spenti, giù di tono, incapaci di esprimere la luce che sentiamo brillare in noi? Diamo la colpa alla mancanza di sonno, allo stress o alla giornata sbagliata, ma non siamo consapevoli che la ragione è un'altra: i colori. Come le tempere sulla tavolozza di un grande pittore, anche la nostra pelle ha bisogno degli abbinamenti giusti per risplendere. Ma come fare a orientarsi? Come capire quali sono i colori giusti per noi? Il segreto c'è, si chiama armocromia ed è il metodo scientifico ideato da Rossella Migliaccio per identificare la nostra palette di colori personale, scoprire le sfumature che ci valorizzano e imparare a far risaltare il nostro fascino e la nostra unicità. Grazie all'armocromia impareremo a conoscere i colori che ci sono amici e a declinarli per scegliere abiti, accessori, make-up, arredamento...Ma non è solo una questione di immagine: riscoprire i colori ci spinge a domandarci quando e perché abbiamo smesso di usarli, a rivedere la nostra storia e, talvolta, a iniziarne una nuova. Conoscere il linguaggio segreto dei colori può cambiarci la vita, rendendoci più sicuri, più belli e, di conseguenza, più felici.


TRAMA
Simone, ventenne romano, sta viaggiando in treno da Napoli verso Verona. Lì c'è Sara, la sua ragazza, che sta frequentando uno stage. L'amore l'ha spinto a farle una sorpresa romantica nel giorno del loro primo anniversario. A Roma sale sul treno una ragazza che si siede proprio davanti a lui. Simone la nota subito per la sua bellezza. Iniziano a parlarsi, e lei si rivela simpatica, originale e intrigante. La sintonia tra i due cresce, ma Simone pensa sempre e solo a Sara e racconta il motivo del suo viaggio. La sconosciuta, colpita dalla sua storia d'amore, decide che non sveleranno i loro nomi né alcuna informazione utile a rintracciarsi. Lei sarà la ragazza di Roma Nord, lui Argo. Quando la viaggiatrice scende a Firenze, si salutano immaginando che sia per sempre ma la vita, si sa, è imprevedibile. Simone, arrivato a Verona, trova Sara con un altro. Tradito e avvilito, torna a Roma e dopo aver ascoltato le critiche e i consigli di amici e familiari che quando ti lasci diventano stranamente i massimi esperti dell'amore, ripensa a quell'incontro sul treno e decide di rintracciare "la ragazza di Roma nord". Ma come può ritrovarla? Se tutto è nato su un treno, la chiave può essere solo una stazione. Simone decide di aspettarla dove lei è scesa, sperando di rivederla. Così Santa Maria Novella, a Firenze, diventa la sua nuova casa. Per Simone inizia una lunga attesa. Ma un gesto del genere non può passare inosservato. La sua storia inizia a circolare sui social diventando un vero caso mediatico. 

lunedì 23 dicembre 2019

La bugia è che non ti amo

Buongiorno lettori e lettrici 😊
Oggi vi parlo di un romanzo che gentilmente la Queen Edizioni mi ha mandato e che ringrazio molto.
Il titolo è "La bugia è che non ti amo" dell'autrice Rebecca Smith.

la-bugia-è-che-non-ti-amoCome vedete dalla copertina il genere è young adult, romantico e adolescenziale, che si rifà al tipico genere del famoso After.

Troviamo infatti Giorgia, la protagonista che è all'ultimo anno di scuola superiore. 

E' una ragazza semplice, che non veste alla moda, non si trucca e ama studiare, la tipica secchiona praticamente.

A scuola Giorgia viene anche bullizzata dalle sue compagne perché la vedono fuori dal coro, ma in realtà lei è semplicemente se stessa!

Giorgia non ha mai avuto un ragazzo, e un giorno a scuola la sua migliore amica Carola per vendicarsi dalle bulle della classe fa vedere la foto di Stefano, un nuovo compagno di classe appena trasferito e dice che quello è il ragazzo di Giorgia.

Stefano è il tipico bad boy, che si vanta e ci prova con tutte le ragazze.

Come la prenderà Stefano quando viene a sapere che ha una ragazza ma in realtà non è vero niente? E per di più è la secchiona della classe?

Naturalmente Stefano la ricatta e propone a Giorgia di aiutarlo a studiare per recuperare la sua media scolastica.

Più passano il tempo insieme però più il sentimento dell'amore si fa strada nell'aria fino al primo bacio.

Il personaggio di Giorgia mi è piaciuto perché è una ragazza semplice e sensibile e mi dispiace che una ragazza come lei solo perché prende dei bei voti a scuola venga continuamente bullizzata dalle compagne.

Il personaggio di Stefano invece all'inizio si odia perché è il tipico ragazzo immaturo a cui piace solo farsi piacere dalle ragazze e divertirsi. Alla fine però tutto sommato non è male e il suo carattere cambia.

Lo stile di scrittura dell'autrice è molto diretto, a volte molto esplicito e alterna pagine narrate dal ragazzo a pagine narrate dalla ragazza e questo permette di vivere le emozioni dei ragazzi in prima persona.

Ho apprezzato che oltre al tema dell'amore in primo piano, si sia parlato anche di bullismo, a volte questi temi sono difficili da trattare, ma proprio perché i protagonisti sono adolescenti, l'autrice lo ha trattato molto bene.

Anche il tema dell'amicizia è ben rappresentato e ho apprezzato anche il ruolo di Carola, la migliore amica che da i consigli migliori e che "apre gli occhi" a Giorgia.

Un romanzo young adult ben fatto, con tutti gli elementi al posto giusto che si legge con spensieratezza.

Lo consiglio a ragazzi dai 14 anni in su per la presenza di episodi espliciti e ad adulti che vogliono leggere una storia leggera sull'amore adolescenziale.

Alla prossima! 😃

LINK AMAZON



1. TITOLO: La bugia è che non ti amo
2. AUTORE: Rebecca Smith
3. EDITORE: Queen Edizioni
4. GENERE:: Young Adult
5. USCITA: 19 Dicembre 2019
6. PREZZO: e-book € 2,99 cartaceo € 9,90
7. PAGINE: 290
NB: Libro disponibile nei vari store.

TRAMA
Stefano è il bad boy, Giorgia è la studentessa modello. Due mondi opposti che si intrecciano improvvisamente spezzando la sottile linea dell’equilibrio.
Inizia tutto con un ricatto, col quale Stefano la costringe ad aiutarlo con i compiti, per ripagarlo del suo silenzio. A causa del tempo che passano insieme, i due ragazzi hanno modo di conoscersi e di imparare che, oltre alle apparenze, c’è ben altro. E da quel momento cambia tutto e la situazione precipita…