} S Pink Premium Pointer S Pink Premium Pointer

mercoledì 28 luglio 2021

Recensione "Giallo 238"



Buongiorno lettori e lettrici 😀

Eccomi di nuovo a parlarvi di questo libro "Giallo 238". Avevo già partecipato alla tappa del blog tour (che trovate qui 👉 https://www.lalibreriadianna.it/2021/06/quinta-tappa-blog-tour-giallo-238.html) ma oggi vi lascio la mia recensione.

L'autrice è Paola Montorfano che ringrazio assieme all'agenzia letteraria Saper scrivere per la copia cartacea del romanzo e per l'opportunità.

recensione giallo 238

TRAMA

La formula a cui lavorano Charlotte e il suo assistente in una miniera abbandonata potrebbe garantire all’umanità un futuro energetico green, purché essa non cada nelle mani sbagliate prima di essere completata. Il passato della ricercatrice, collegato ai movimenti sovversivi parigini e alle miniere di uranio del Congo, è oscuro quanto gli uomini di cui si circonda, primo tra tutti il suo ambiguo e perverso amante, agente dei servizi segreti o commerciante libanese di diamanti. I personaggi di Giallo 238 svelano senza pudore le crudeli regole su cui si fonda il mercato più sanguinario del mondo: quello dell’energia.





Non posso che esprimere parole positive dopo la lettura di questo libro, che seppur di per sé è un libricino di poco più di 100 pagine, è ben scritto e ben tematizzato soprattutto perché il tema principale è proprio il legame tra ambiente e energia. 

Non si trovano assassini e omicidi come in giallo classico, ma una storia ben costruita basata su tematiche attuali legati all'ambiente e al futuro ambientale.

Charlotte è una ricercatrice dal carattere un po' fuori dagli schemi, ma molto determinata a raggiungere il suo obiettivo assieme al suo assistente Giovanni: entrambi stanno lavorando a una formula che prevede la trasformazione dell' uranio in un prodotto green. Questa sarebbe una meravigliosa scoperta, perché l'uranio essendo un elemento tossico sprigiona radiazioni e inoltre è una delle fonti più longeve e dannose per il nostro pianeta. Ridurre le emissioni sarebbe la svolta per un pianeta più sano. 

 Naturalmente c'è chi invece con l'uranio fa soldi, soprattutto a scapito dei poveri minatori che lo estraggono in paesi poveri come il Congo e vivono in condizioni pessime; la protagonista descrive bene come avviene il lavoro nelle miniere e lei stessa ha ereditato dal nonno una miniera in cui con il suo assistente sperimenta la sua nuova formula. 

Charlotte custodisce la formula assolutamente in segreto, ne è a conoscenza solo il suo assistente e Alessandro, un hacker che Charlotte incontra per caso, ma che gli sarà molto utile.

Charlotte è fidanzata con Massimo, un uomo molto misterioso che rivela poco della sua identità, Charlotte non sa neppure che lavoro fa, ma scopre che tiene con sè una pistola. E' un amore malato, che a volte diventa anche violento; Massimo non la ama per nulla e Charlotte se ne accorge quando inizia a passare sempre più tempo con Alessandro e vede che lui ci tiene a lei. 

Ci sono molti colpi di scena in quanto alcune persone vogliono sottrarre la famosa formula dalle mani di Charlotte ed è qui il libro entra nel vivo. Chi saranno queste persone?

Charlotte dovrà lottare duramente, essere determinata e non rivelare nulla, soprattutto dopo che viene rapita con la forza per estorcerle informazioni sulla formula. 

Come andrà a finire la vicenda? Charlotte riuscirà a portare a termine il suo obiettivo? C'è speranza per un mondo più green?

Per quanto riguarda i personaggi, mi soffermo sui tre personaggi principali. 

Charlotte, come ho già scritto, è una donna dal carattere particolare, è difficile da capire inizialmente, ma poi ci si affeziona. E' determinata, forte, ma anche fragile, fa uso di ansiolitici per combattere gli attacchi di panico. Devo dire che all'inizio la vedevo molto fuori dagli schemi per essere una protagonista, poi invece mi sono proprio legata a lei, ho fatto il tifo e lottato con lei pagina dopo pagina per far si che resistendo portasse a termine il suo obiettivo. 

Alessandro è un personaggio che ho amato molto, è un hacker gentile, disponibile che fin da subito tiene a Charlotte, la vuole proteggere da amica, ma forse sotto sotto si è anche un po' innamorato. E' spontaneo, vero e la aiuta in ogni cosa, troppo carino!

Massimo invece è proprio un personaggio insopportabile! Lo devo dire: l'autrice l'ha proprio descritto come un antagonista a tutti gli effetti, non ama Charlotte, è violento, è interessato solo ai soldi e ai suoi interessi. Fin dall'inizio è misterioso e riservato e già da qui ho pensato che c'era qualcosa di losco... 

Per quanto riguarda lo stile, l'autrice scrive in maniera fluida e il libro si legge in un giorno. Il fatto di inserire molti colpi di scena e una tematica così importante e attuale mi ha incollato alle pagine e devo dire che non sono stata distratta. 

Mi è piaciuto molto questo romanzo giallo, come avrete ormai capito, e lo consiglio perché è ben fatto, ben scritto e oltre a essere solo una storia romanzata, è anche un romanzo formativo, che tratta una tematica attuale, che parla dell'uranio che non tutti conoscono come elemento chimico.

Ho trovato una storia romanzata basata su dati reali, veri, ed è proprio questo che mi ha fatto apprezzare il romanzo, la sua particolarità, oltre al fatto che anche se una breve lettura è ricco di tematiche. 

Spero di avervi trasmesso il mio interesse e il mio piacere per questa lettura! 

Complimenti all'autrice! 


LINK AMAZON



lunedì 26 luglio 2021

Cover reveal "Always" e "Scars"

 



Buongiorno lettori e lettrici 😀

Oggi doppio cover reveal per la Queen Edizioni. 

Si tratta di "Scars" e di "Always", due romanzi dell'autrice Aria M.


SCHEDA

TITOLO: Scars

AUTORE: Aria M.

EDITORE: Queen Edizioni

GENERE: Contemporary romance

PAGINE: 300

FORMATO: Ebook - copertina flessibile

PREZZO: Ebook € 0,99 - cartaceo 12,90

*Seconda edizione

NB: Libro disponibile in libreria e su amazon con kindle unlimited


TRAMA

Jarlath è l’unico amore di Shanessa, e lei lo è per lui. Le aveva promesso di amarla per sempre e di custodire il suo cuore come il tesoro più

prezioso, ma così non è stato. L’ha ferita e ha infranto il loro sogno d’amore. Le ha distrutto la vita, e lei è andata via.

Shanessa gli aveva giurato che non l’avrebbe mai più rivista, non sarebbe tornata indietro, ma non ha mantenuto fede a questa sua promessa.

Sei anni dopo è di nuovo davanti a lui: davanti a un sentimento mai finito, a un amore vivo più che mai, al dolore per nulla sopito.

Le loro cicatrici, del corpo e dell’anima, bruciano. Ragione e sentimento si danno battaglia. Il perdono è un faro in mezzo alla tempesta, che solo

con tanta forza d’animo può essere raggiunto. Troverà Shanessa la forza di attraversare quel mare burrascoso e riscrivere il suo futuro?

Avrà Jarlath la forza di lasciarla andare?

Capiranno che l’amore può tutto, perché tutto nasce dall’amore?

Jarlath è l’unico amore di Shanessa, e lei lo è per lui. Le aveva promesso di amarla per sempre e di custodire il suo cuore come il tesoro più

prezioso, ma così non è stato. L’ha ferita e ha infranto il loro sogno d’amore. Le ha distrutto la vita, e lei è andata via.

Shanessa gli aveva giurato che non l’avrebbe mai più rivista, non sarebbe tornata indietro, ma non ha mantenuto fede a questa sua promessa.

Sei anni dopo è di nuovo davanti a lui: davanti a un sentimento mai finito, a un amore vivo più che mai, al dolore per nulla sopito.

Le loro cicatrici, del corpo e dell’anima, bruciano. Ragione e sentimento si danno battaglia. Il perdono è un faro in mezzo alla tempesta, che solo

con tanta forza d’animo può essere raggiunto. Troverà Shanessa la forza di attraversare quel mare burrascoso e riscrivere il suo futuro?



SCHEDA

TITOLO: Always

AUTORE: Aria M.

EDITORE: Queen Edizioni

GENERE: Contemporary romance

PAGINE: 300

FORMATO: Ebook - copertina flessibile

PREZZO: Ebook € 3,99 - cartaceo 12,90

DATA DI PUBBLICAZIONE: 16/09/2021

NB: Libro disponibile in libreria e su amazon con kindle unlimited


TRAMA

L’amore è un’emozione potente, e per questo può fare molta paura e dividere invece che unire. È

quello che accade a Connor e Mia. I sentimenti tra loro sono intensi e Connor ne è sopraffatto. La

lascia per andare a studiare in America e Mia è costretta a rimettere insieme i pezzi del suo cuore e

a rifarsi una vita senza di lui.

Passano gli anni, ma i sentimenti mai sopiti tornano a galla più forti di prima. Le ferite inferte dal

passato fanno ancora male e, quando i due si rivedono, Mia alza dei muri attorno a sé per tenere

lontano Connor e il dolore che potrebbe procurarle di nuovo. Lui però è deciso a riaverla, a farla

sua, questa volta per sempre.

Tra imprevisti, liti e incomprensioni, riuscirà Mia a vincere le sue paure e ad abbandonarsi di nuovo

a quell’amore incondizionato che l’aveva legata a Connor?





sabato 24 luglio 2021

Recensione "Aspen"

 

review aspen

Buongiorno lettori e lettrici 😀

Oggi vi parlo del libro "Aspen" di Kimberly Loth, secondo volume della serie The dragon kings, uscito il 22 luglio.

E' il secondo volume di una duologia, vi consiglio perciò di leggerli in ordine.

Trovate la mia recensione di "Obsidian" il primo volume qui 👉 https://www.lalibreriadianna.it/2021/02/recensione-obsidian.html

aspen
SCHEDA

TITOLO: Aspen

SERIE: The dragon kings #2

AUTORE: Kimberly Loth

EDITORE: Queen Edizioni

GENERE: Urban Fantasy YA

PAGINE: 300

FORMATO: Ebook - copertina flessibile

PREZZO: Ebook € 3,99 - cartaceo 15,90

DATA DI PUBBLICAZIONE: 22/07/2021

NB: Libro disponibile in libreria e store online


Se il primo volume mi aveva colpito fin dalla copertina, non posso che dire che questa dai colori oro sia ancora più bella! Non trovate?  

Il titolo rimanda alla protagonista che troviamo anche nel primo volume, Aspen, la ragazza che fin da piccola ama fotografare i draghi e che ha conosciuto Obsidian, il drago che deve diventare re. 

Nella forma umana Obsidian si chiama Sid e nel primo volume viene raccontato il loro primo incontro e la loro conoscenza che pian piano diventerà amore.

In questo secondo volume la storia riprende, si apre nelle prime pagine con il funerale dell'insegnante morta a causa di un drago, si pensava che avendo ucciso il drago colpevole non ci fossero più vittime umane, ma in realtà vengono ritrovate altre persone morte, perciò il drago colpevole in realtà è ancora libero. Ma chi sarà?

Intanto fa la comparsa a scuola Skye, la ex ragazza di Sid che darà dal filo da torcere a Aspen che subito si ingelosisce, ma in realtà Skye capisce il grande legame che c'è tra Sid e Aspen e anzi sembra quasi preferire il fratello di Aspen. 

Proprio questo legame tra Sid e Aspen viene sempre di più alla luce, per questo per evitare una guerra, Sid deve cercare di avere la lealtà di un drago di ogni specie e così va da ogni conoscente per avere il giuramento. 

Il problema è che la notizia giunge al consiglio dei draghi che come priorità ha quello di vedere accanto al re Obsidian una regina forte. Una regina debole infatti non può stare a fianco di un re. 

Ed è proprio così che di fronte al consiglio Aspen rivela che vuole essere la regina, perchè Sid le aveva rivelato che poteva essere anche una persona umana a diventare regina, ma che doveva superare delle prove. 

Il consiglio dei draghi di certo non fa sconti a Aspen, ma anzi la sottopongono a delle prove molto crudeli sia fisiche che mentali. Molte ragazze prima di lei sono morte proprio affrontando queste dure prove, ma Aspen resiste e pian piano non si lascia persuadere, mossa anche dalla forza di rimanere a fianco di Sid per sempre. 

Riuscirà Aspen a diventare regina? 

Aspen e Sid, i protagonisti, sono più legati che mai, il loro amore cresce come crescono le loro personalità, le loro scelte, i loro sentimenti ed emozioni. 
Anche gli altri personaggi sono tutti ben definiti, non sono solo un contorno alla storia, ma anzi alcuni sono di fondamentale importanza. 

Ho ritrovato lo stile della Loth, con i capitoli brevi, ben strutturati, la scrittura semplice e fluida, i colpi di scena quando meno te l'aspetti, è proprio questo che ho apprezzato, che non si sa mai cosa accade dopo e alcuni colpi di scena non me li aspettavo. 

Un secondo capitolo molto coinvolgente che mi ha trasportato ancora una volta in questo mondo fantastico in cui il mondo umano è unito a quello dei draghi. 
Mi è piaciuto molto come fantasy, che come dicevo anche nella recensione del primo volume, non ne avevo mai letto uno con dei draghi come protagonisti e devo dire che mi ha stupito e mi è piaciuta questa scelta innovativa. 

Questo volume è il secondo di una dilogia, ma il finale aperto fa intendere che ci sia un prossimo volume, non vedo l'ora di leggere come procederà! 

Buona lettura!  


LINK AMAZON 




TRAMA

Giunse la morte con uno scatto delle fauci… e di colpo tutto cambiò.
Sid pensava che, con la morte di Marcellus, le uccisioni sarebbero terminate.
Ma si sbagliava.
Sconvolto dalla perdita di chi lo circonda, Sid parte, non soltanto per vendicare la morte dei propri
cari, ma anche per trovare il modo di mettersi in salvo.
Ma più si avvicina alle risposte, più mette in pericolo altre persone.
Soltanto Sid ha il potere di porre fine al regno dell’uccisore. Anche se potrebbe dover rinunciare
alla sola cosa a cui tiene.
Ma c’è una domanda che necessita una risposta, un quesito che tutti continuano a porsi:
Aspen è ancora viva?



venerdì 23 luglio 2021

Intervista a Valentina Venturino "Racconti di personalità multiple"

Buongiorno lettori e lettrici 😀

Ho avuto il piacere di intervistare Valentina Venturino autrice di "Racconti di personalità multiple" 

Trovate l'autrice anche su instagram @acquaevento19

Ecco a voi l'intervista 😀

                                              











- Ciao Valentina, presentati a chi ci legge

Cercando di condensarmi in poche parole, sono fondamentalmente una persona curiosa. Questo mi ha dotata di numerosi interessi e passioni, che fanno sì che la mia personalità si spezzetti e si proietti in direzioni diverse. Direi multiple.




- Quando hai iniziato a scrivere?

Scrivo da quando ero alle elementari. È il mezzo che preferisco per esprimere la mia creatività. La mia cultura si nutre di teatro, pittura, musica. Amo molto anche la fotografia. Secondo alcuni lettori, le mie storie sarebbero delle Polaroid, che fermano un attimo per conservarlo. Questa metafora mi piace molto, si vede che in fin dei conti c’è un nesso tra le due cose!




- Che temi tratta il tuo libro?

Si tratta di racconti e riflessioni eterogenei, nati in periodi diversi e raggruppati per tema. Sono riconducibili a generi

diversi, dall’ironico al drammatico al thriller al romantico-ma-non-troppo.




- Perché un lettore dovrebbe restare incollato alle pagine del tuo libro?

Perché è talmente vario che è impossibile annoiarsi. Qualcuno ha definito i miei racconti “immersivi” e devo dire che questo commento mi ha dato grande soddisfazione!




- Se fossi un lettore che si imbatte per la prima volta nel tuo libro, cosa ti spingerebbe a leggerlo?


La curiosità, il fatto che i racconti sono molto brevi e scorrono facilmente e la prospettiva che mi lascerà dentro qualcosa, che lascerà il segno.



-Oltre alla scrittura hai anche la passione della lettura? Se sì, cosa ti piace leggere?

Assolutamente sì. Leggo romanzi, in particolare apprezzo il realismo magico, ad esempio Murakami. Racconti, per imparare dai maestri, primi tra tutti, per me, Raymond Carver e Dino Buzzati. Sporadicamente, poesie. Vanno assaporate, perciò fatico a spararmi un’intera raccolta: ho bisogno dello spazio necessario per assimilarle, dedicando loro l’attenzione che meritano. Idolatro Alda Merini e Wislawa Szymborska.




-Hai altri progetti editoriali per il futuro?


Sto scrivendo un romanzo, in cui i racconti si inseriscono in una cornice, un contesto comune. Sono a buon punto con la stesura e parallelamente lavoro con due scrittori beta reader, con cui ci scambiamo testi e consigli costruttivi, per cui ho già effettuato una revisione parziale. Non so prevedere quanto tempo impiegherò per concluderlo, non ho nessuna fretta: ci tengo molto alla mia nuova creatura e non vorrei proprio partorire dei gattini ciechi!


LINK AMAZON 




mercoledì 21 luglio 2021

Prima tappa blog tour: Presentazione + Incipit "L'eternità è un posto noioso"

 


SCHEDA

Titolo: L'eternità è un posto noioso

Autore: Eleonora Piancatelli

Genere: urban fantasy umoristico

Disponibile su Amazon in versione cartacea ed ebook



SINOSSI

Nel mondo esistono esseri sovrannaturali che si mescolano tra gli umani e tra tutti Nestor è il più

stressato. Sballottato tra il lavoro scaricatogli dagli altri membri del Consiglio dei vampiri, il

controllare che questi non causino danni per noia e occuparsi dell'integrazione dei vampiri con le

loro strane ossessioni, contrappasso della trasformazione, Nestor ha decisamente bisogno di bere e

dimenticare tutto per alcune ore. Sfortunatamente l'universo forse ce l'ha davvero con lui e ben

presto dovrà affrontare una spirale di problemi che gli faranno desiderare tanto una vacanza. Perché,

in fondo, cosa sarà mai incontrare la propria anima gemella (ma anche no), mentre ci si occupa di

un'orfana con poteri in grado di stupire anche un vampiro plurimillenario e si sgominano una serie

di nemici decisamente fuori di testa e che sarebbe stato meglio fossero rimasti morti?


BIOGRAFIA AUTORE 

Eleonora Piancatelli, anno 1999, appassionata di fantasy e fantascienza in tutte le sue forme,

esordisce nel 2020 come scrittrice con "I discendenti dell'orologio" edito da Porto Seguro


INCIPIT

Aveva un terribile mal di testa. Non era certo di cosa fosse

successo la sera prima ma aveva bevuto decisamente troppo.

Si mise a sedere appoggiandosi contro la testiera del letto

e riparandosi gli occhi dal sole con una mano o forse

semplicemente era un gesto di disperazione, ormai non lo

sapeva neanche lui. C'era una sensazione che non riusciva a isolare né ad

eliminare, era piacevole ma allo stesso tempo, proprio in

quell'esatto momento, lo turbava. 


scaletta blog


martedì 20 luglio 2021

Recensione "I sogni di Alice"

 Buongiorno lettori e lettrici 😉

Oggi vi parlo del romanzo dell'autrice emergente Elisa Mura "I sogni di alice" della collana Literary Romance edito Pubme. Ringrazio l'autrice di cuore per la copia digitale. 


i sogni di alice
SCHEDA

Titolo: I sogni di Alice 

Serie: Non adatto a persone serie 1

Seconda edizione 

Editore: Pubme

Collana: Literary Romance 

Genere: romance comico 

Pagine 232

Disponibile kindle Unlimited 

Ebook 1,99

Cartaceo 14,90


Che romanzo spassoso e divertente! Non posso che descrivere con questi due aggettivi il romanzo di Elisa "I sogni di Alice" che proprio come sottotitolo riporta "Non adatto a persone serie" e lo definirei quasi un vero e proprio Chick lit. 

Alice, la ragazza in copertina è la protagonista del romanzo, lei è una ragazza un po' particolare che ricorda tutti i sogni che fa di notte e li scrive in un diario per conservarli. Fin da piccola è sempre stata una bambina riservata, che stava in disparte, fino a quando un giorno Alex, un ragazzino della sua classe la invita a giocare con lui. 

Da quel momento Alex diventerà il suo migliore amico e non si lasceranno più.

Alice conserva tutt'ora il peluche regalatogli da Alex, un porto sicuro per le sue insicurezze, un oggetto a cui tiene molto e anche se cresciuta non può farne a meno.

Tra Alice e Alex ci sarà anche qualcosa di più di una semplice amicizia e Alex che per studiare deve trasferirsi a Milano invita Alice a trasferirsi da lui così da vivere insieme la loro storia. 

Alice ha il sogno di fare l'attrice, e anche se i suoi genitori all'inizio credono che sia solo un suo sogno irrealizzabile, lei decide di trasferirsi a Milano da Alex, città in cui si svolgono dei provini per entrare nella scuola di recitazione. 

Qui a Milano Alice viene a conoscenza di una notizia bomba da parte del suo migliore amico e i due saranno costretti a lasciarsi, ma più di tanto Alice non è sconvolta, anche perché lei aveva già l'idea di volerlo lasciare rendendosi conto che Alex è solo un amico. 

Alice riuscirà a frequentare la scuola di recitazione e iniziare così a formare il suo sogno e tra un incontro e l'altro conoscerà anche Andrea, il coinquilino del piano di sopra, un uomo affascinante che inizialmente sembra non destarla di uno sguardo.  

Riuscirà Alice a farsi notare e cedere all'amore?

Tra un copione e l'altro e i vari sogni di Alice che sono molto particolari e divertenti, il romanzo si snoda in poco più di 200 pagine e ci si affeziona a tutti i personaggi che non vorresti che la storia finisse. 

Alice è una protagonista bizzarra, simpatica, ma anche determinata a inseguire il suo sogno. Prima che nell'amore crede nell'amicizia che per lei ha un valore molto importante. La sua vita non è del tutto semplice e dopo la separazione dei suoi genitori è costretta a rimboccarsi le maniche. Mi sono subito immedesimata in lei, una ragazza assolutamente non perfetta, ma bella così com'è con il suo aspetto fisico e il suo essere schietta e positiva. 

Alex è un personaggio che ho apprezzato e odiato allo stesso tempo perché è l'unico che a scuola si accorge che Alice è sola, è un amico fantastico che la protegge anche in età adolescenziale e adulta, ma forse l'ho trovato un po' troppo protettivo nei confronti di Alice. A volte è anche geloso degli apprezzamenti e corteggiamenti degli altri personaggi nei confronti di Alice.

Non posso tra i personaggi non citare Rudy che mi ha fatto ridere un sacco e Andrea, il dolce e romantico principe azzurro super perfetto in tutto! 

Per quanto riguarda lo stile devo dire che è molto semplice e diretto. La lettura è fluida ed è un libro veramente leggero e spensierato che si legge in poco tempo. Ho apprezzato come l'autrice Elisa abbia messo molto del suo mondo nel romanzo, le sue serie tv preferite e varie citazioni di libri. 

Come lettura non posso che promuoverla e consigliarvela perché mi sono divertita molto e mi sono affezionata ai personaggi e nonostante il romanzo sembri divertente di per sè, nasconde all'interno varie tematiche delicate come la separazione dei genitori, l'amore non corrisposto, l'inseguire i propri sogni, l'amicizia, le persone senzatetto che vivono per strada e molte altre. 

Complimenti all'autrice e non vedo l'ora di leggere il seguito! 


LINK AMAZON




TRAMA

Alice ha alcune certezza nella vita: 1) i suoi genitori sono strambi; 2) non si separerà mai dal suo migliore amico Alex; 3) ricorda tutti i sogni che fa la notte e non manca mai di trascriverli in un diario; 4) vuole fare l’attrice. A vent’anni, piena di speranze ed entusiasmo, si trasferisce a Milano, città ricca di opportunità per chi come lei vuole studiare recitazione, e luogo in cui Alex frequenta l’università. Insomma è tutto perfetto… o forse no? Tra vicini di casa bizzarri, un nuovo amico dal fascino orientale ma gay, una compagna di studi altezzosa e un misterioso sceneggiatore, la vita di Alice non è mai noiosa e nulla ha da invidiare agli assurdi sogni che le tengono compagnia la notte. Con uno stile allegro e frizzante, Elisa Mura ci narra con leggerezza e sagacia, le tragicomiche avventure di Alice… non sempre nel paese delle meraviglie. 

 

 



venerdì 16 luglio 2021

Cover reveal " I colori delle stelle"

Buonasera lettori e lettrici 😀 

Oggi partecipo al cover reveal del libro " I colori delle stelle" di Miriana Vitulli edito Butterfly Edizioni di genere romance. 

Vi lascio alcune info


I COLORI DELLE STELLE
SCHEDA

Titolo: I colori delle stelle

Autore: Miriana Vitulli

Editore: Butterfly Edizioni

Genere: Romance

Prezzo: 2,99 € (in offerta a 0,99 € il primo giorno d'uscita)

Disponibile su Amazon e Kindle Unlimited 

Data di pubblicazione: 10 agosto 2021




ESTRATTO 

«Ti va di restare qui?», le chiesi, la voce ferma, il batticuore.

«A fare che?»

Mi strinsi nelle spalle, poi mi sedetti sulla panchina a guardare le mezzaluna alta nel cielo nero. Nessuna stella illuminava il resto.

«A fare niente, Sof. A stare zitti. Ad ascoltarci. A fidarci».

Sofia rimase lì ferma per un attimo, a guardarmi con la mascella tesa, le sopracciglia aggrottate, per niente convinta. Poi mi affiancò, guardando di fronte a sé, proprio dove guardavo io.

«Hey, Sof».

«Che c’è?»

«Me lo insegni come si fa a fidarsi di nuovo?»

Sofia si volse di scatto, io la stavo già guardando con l’ombra di un sorriso sugli zigomi mezzi scoperti. Poi mi prese la mano, guardai la stretta.


«Così», disse solo.