} S Pink Premium Pointer S Pink Premium Pointer

domenica 9 giugno 2019

La grande casa bianca

Buongiorno lettori 😉 
Oggi ci spostiamo sul genere paranormale, e vi racconto il libro di Maurizio Gramolini "La grande casa bianca".

Per gli amanti del genere è un romanzo da non perdere, dove il lettore è coinvolto dall'inizio alla fine. 

La grande casa bianca è al centro del romanzo ed è qui che si snoda tutto il libro. 

Alberto e Gabriele sono 2 fratelli che dopo anni si trovano proprio in Toscana in questa casa bianca dove fin da bambini amavano passare le vacanze con i nonni e poi con i loro genitori.

Dopo la morte dei genitori però accadono degli avvenimenti strani in questa casa, soprattutto nel giardino del retro.

Alberto una notte sembra addirittura vedere delle persone ed è da questi episodi che sembrano quasi degli incubi che si sussegue la vicenda e la voglia per i personaggi di capire la verità e perché proprio in quella casa avvengono queste cose.

I personaggi sono personaggi semplici della quotidianità, ben descritti e delineati.

Il lettore pagina dopo pagina rimane coinvolto perché non vede l'ora di scoprire cosa lega il mondo dei vivi e quello dei morti.  

I due fratelli riescono ad aiutarsi e anche se ormai vivono in 2 città diverse il mistero della casa bianca li unisce e li invita a capire la verità.

Un aspetto che mi è piaciuto molto è l'ambiente descritto, come ho detto precedentemente la vicenda si svolge in una casa, ma l'ambientazione della maremma toscana che ne fa da sfondo è descritta molto bene e sembra quasi di essere li!

Complessivamente è un libro che mi è piaciuto, che mi ha attirato fin da subito nonostante lo stile macabro e paranormale tipico di questo genere. 

I colpi di scena ravvivano il libro e anche i dialoghi sono ben curati. 

Si vede la ricerca dell'autore su questi fenomeni paranormali e sopranaturali e ne è uscito un libro molto carino e originale ricco di suspance! Buona lettura! 😚

LINK AMAZON





TRAMA

Una grande casa sulla sommità di un colle a picco sul mar Tirreno, teatro dell’epopea di una famiglia, custode inconsapevole dei segreti di un’antica leggenda, attraverso anni e generazioni, in una Toscana misteriosa e incantata.
Dall’Era degli Etruschi, un varco aperto per il passaggio delle anime dei morti…
Un potente medium che catalizzerà le forze nel tentativo di chiudere il varco.
Una lotta epica tra il Bene e il Male, al termine di un terribile viaggio in una dimensione parallela.
“…Colle Nitti, silenzioso custode di antichi segreti di vita e di morte.”