} S Pink Premium Pointer

lunedì 22 maggio 2017

La mia vita non proprio perfetta

Buongiorno e buon Lunedì! Ecco svelato il libro che ho appena terminato di leggere "La mia vita non proprio perfetta" di Sophie Kinsella.




Per chi come me conosce già questa autrice, questo libro è assolutamente consigliato, perché rispecchia il suo genere.

E' un libro a sé, che non fa parte della serie "I love shopping".
La storia è quella di Katie, una ragazza che si è trasferita dalla sua casa di campagna a Londra in cerca di lavoro dove vive con i suoi due "strani" coinquilini. Trova un lavoretto come stagista presso un'azienda di branding e questo lavoro la appassiona, solo che la direttrice Demeter è una donna con una vita perfetta, sempre elegante, con un marito, due figli, una casa che sembra una villa e un carattere severo; quando infatti entra in ufficio, tutti hanno timore di lei.

Katie un giorno incontra per caso Alex, sembrerebbe il principe azzurro, ma si rivelerà poi una persona diversa.
Sfortunatamente un giorno in ascensore Demeter all'improvviso decide di licenziare Katie, lei è disperata, soprattutto perché non vuole raccontare al padre che ha perso il lavoro, dato che ha sempre avuto un'ostilità per Londra.
Katie si rimboccherà le maniche e tornerà in campagna per aiutare i suoi familiari con un'attività di glaming, qui la sua vita sarà tranquilla e serena, finché un giorno non arriverà proprio Demeter con la famiglia in vacanza.

Non posso svelare altro, ma posso dire che il libro è molto carino, scorrevole, simpatico e nasconde anche un messaggio importante, che è quello dell'apparenza e dell'apparire, talvolta data dai social, che a volte ci fanno sembrare una persona, che in realtà non siamo.
E' un libro alla portata di tutti, in cui tutti un po' si rispecchieranno nella protagonista; un romanzo semplice dove l'autrice si conferma per il suo modo di scrivere e per i suoi personaggi dalle mille sfumature.

Ecco il link Amazon e la trama!



TRAMA
Katie è una ragazza di campagna di ventisei anni il cui sogno è diventare una londinese con la L maiuscola. Adora la vita della grande metropoli scintillante, ma il punto è che non se la può permettere. Come tante persone della sua età fa fatica ad arrivare alla fine del mese, anzi della settimana, tra stage mal pagati e lavori a termine è sempre a corto di soldi, vive in uno spazio minuscolo in coabitazione con altri ragazzi con cui non va esattamente d'accordo, si veste solo con abiti presi al mercato, mangia come un uccellino, ma nonostante tutto ciò resiste. Katie fa credere a tutti di avere una vita fantastica postando su Instagram foto patinate e modaiole, ma la verità è tristemente un'altra. Lei vorrebbe diventare come Demeter, anzi essere Demeter, la sua responsabile nella famosa agenzia di marketing in cui ora lavora, una quarantenne realizzata nella professione e nella vita, piena di glamour, sicura di sé e molto egocentrica. Ma quando improvvisamente Katie rimane di nuovo senza lavoro, è costretta a tornare a vivere dai genitori nel Somerset. Mortificata, vede svanire il suo sogno di carriera, ma ancora non sa che la partita è tutta da giocare. La mia vita non proprio perfetta è una commedia agrodolce che gioca con grande arguzia sul tema dell'apparire. Quante persone al mondo cercano di dare un'immagine di sé che non corrisponde affatto a quella vera, soprattutto sui social? Ancora una volta Sophie Kinsella dimostra un talento e una sensibilità ineguagliabili nel raccontare storie con grande empatia e ironia.

ALTRI LIBRI DELLA STESSA AUTRICE


Nessun commento:

Posta un commento