} S Pink Premium Pointer

mercoledì 4 gennaio 2017

Il giardino dei fiori segreti

"Ci hanno divise. Ma il nostro destino ci aspetta. Perchè tra le spine ogni rosa cresce più forte."

Buongiorno a tutti e buon 2017! Come avete trascorso le feste? Io sempre a tavola praticamente! In questi giorni di festa ho voluto rilassarmi, per questo ho scelto un libro non troppo impegnativo, un romanzo semplice, ma appassionante.

Come vedete dalla copertina molto bella a parer mio, il titolo è "Il giardino dei fiori segreti" è un libro scritto da un'autrice italiana Cristina Caboni. Ma veniamo alla storia... il libro racconta di due gemelle omozigote Iris e Viola che si ritrovano per caso una di fronte all'altra in una fiera di fiori, essendo entrambe appassionate. Una ha sempre vissuto con il padre e l'altra con la madre, perciò non hanno mai saputo di essere gemelle. Quando ritornano a casa chiedono subito spiegazione ai genitori e loro le spiegano che quando erano piccole si sono separati e si sono divise le figlie sperando di aver fatto la cosa migliore. 
In realtà alle ragazze è mancato un genitore e soprattutto una sorella con cui condividere l'infanzia; questo romanzo insegna infatti che a volte non sempre le decisioni dei genitori vengono condivise dai figli e che a volte le scelte prese di fretta e inconsciamente non sono quelle giuste. Una chiamata improvvisa da parte della nonna malata che vive in una grande tenuta (la Spinosa) in Italia farà poi incontrare le gemelle e i genitori come molti anni fa quando le gemelle erano piccole, qui si conosceranno e soprattutto scopriranno la verità sul loro passato e sui segreti della nonna. 
Non vi svelo altro, in quanto poi sennò sapete già tutto, vi dico soltalto qualche mia considerazione. A me il libro è piaciuto, sia per la forma, all'inizio di ogni capitolo infatti ci sono delle descrizioni e dei consigli sui fiori, sia nel contenuto, in quanto è un libro semplice e scorrevole che si legge volentieri per rilassarsi. 
Inoltre ogni tanto secondo me ci dimentichiamo di leggere autori italiani, ecco questo è un libro per iniziare a leggere qualcosa scritto da autori italiani e inoltre è un ottimo regalo per tutte le ragazze e le donne come dono per l'Epifania.

Ecco a voi la TRAMA
Londra, Chelsea Flower Show, la più grande mostra di fiori del mondo. Sotto gli archi carichi di rose, Iris Donati è felice: fra le piante si sente a casa. Una casa vera, quella che non ha mai avuto, perché fin da piccola ha vissuto in giro per il mondo sola con il padre. Mentre si china per osservare meglio una composizione, Iris rimane paralizzata. Si trova di fronte due occhi uguali ai suoi. Gli stessi capelli castani. Lo stesso viso. La ragazza che ha davanti è identica a lei. Viola è il suo nome. Anche lei ama i fiori e i suoi bouquet sono fra i più ricercati di Londra. Tutte le certezze di Iris crollano in un istante. Quella ragazza è la sua sorella gemella. Sono state divise da piccolissime, e per vent’anni nessuna delle due ha mai saputo dell’esistenza dell’altra. Perché? Ora che sono di nuovo riunite, Iris e Viola devono scoprirlo.
Il segreto si nasconde in Italia, a Volterra, dove sono nate. Tra viali di cipressi e verdi declivi, sorge un’antica dimora circondata da un giardino sconfinato. È qui che i Donati vivono da generazioni. Ed è qui che Giulia Donati, la loro nonna, le aspetta. Solo lei può spiegare davvero perché sono state separate e aiutarle a trovare il sentiero giusto per compiere il loro destino. Iris e Viola non lo sanno, ma ogni coppia di gemelle della famiglia, da secoli, ha un compito da svolgere per salvaguardare la sopravvivenza del giardino. Devono imparare cosa significa prendersene cura, e soprattutto devono capire il suo grande potere: quello di curare l’anima. Ma c’è un mistero che affonda le radici nel passato della famiglia Donati, e che sta uccidendo il giardino. Solo Iris e Viola possono salvarlo. C’è una rosa nascosta che può spiegare tutto: perché è attraverso le spine che nasce il cuore più prezioso
.


Altri libri della stessa autrice

TRAMA
Elena non si fida di nessuno. Ha perso ogni certezza e non crede più nell'amore. Solo quando crea i suoi profumi riesce ad allontanare tutte le insicurezze. Solo avvolta dalle essenze dei fiori, dei legni e delle spezie sa come sconfiggere le sue paure. I profumi sono il suo sentiero verso il cuore delle persone. Parlano dei pensieri più profondi, delle speranze più nascoste: l'iris regala fiducia, la mimosa dona la felicità, la vaniglia protegge, la ginestra aiuta a non darsi per vinti mai. Ed Elena da sempre ha imparato a essere forte. Dal giorno in cui la madre se n'è andata via, abbandonandola quando era solo una ragazzina in cerca di affetto e carezze. Da allora ha potuto contare solo su sé stessa. Da allora ha chiuso le porte delle sue emozioni. Adesso che ha ventisei anni il destino continua a metterla alla prova, ma il suo dono speciale le indica la strada da seguire. Una strada che la porta a Parigi in una delle maggiori botteghe della città, dove le fragranze si preparano ancora secondo l'antica arte dei profumieri. Le sue creazioni in poco tempo conquistano tutti. Elena ha un modo unico di capire ed esaudire i desideri: è in grado di realizzare il profumo giusto per riconquistare un amore perduto, per superare la timidezza, per ritrovare la serenità. Ma non è ancora riuscita a creare l'essenza per fare pace con il suo passato, per avere il coraggio di perdonare. C'è un'unica persona che ha la chiave per entrare nelle pieghe della sua anima e guarire le sue ferite: Cail.  

TRAMA
Angelica non è mai riuscita a mettere radici. Non ha mai voluto legarsi a niente e nessuno, sempre pronta a fuggire da tutto per paura. C'è un unico posto dove si sente a casa, ed è tra le sue api. Avvolta dal quieto vibrare delle loro ali e dal profumo intenso del miele che cola dalle arnie, Angelica sa di essere protetta e amata. È un'apicoltrice itinerante e il miele è la sola voce con cui riesce a far parlare le sue emozioni. Perché il miele di lavanda può calmare un animo in tempesta e quello di acacia può far ritrovare il sorriso. E Angelica sa sempre trovare quello giusto per tutti, è il suo dono speciale. A insegnarglielo è stata Margherita, la donna che le ha fatto da madre durante l'infanzia, quando viveva su un'isola spazzata dal vento al largo della Sardegna. Dopo essere stata portata via da lì, Angelica ha chiuso il suo cuore e non è più riuscita a fermarsi a lungo in nessun luogo. Ma adesso il destino ha deciso di darle un'altra possibilità. C'è un'eredità che l'aspetta là dove tutto è cominciato, su quell'isola dove è stata felice. C'è una casa che sorge fra le rose più profumate, un albero che nasconde un segreto prezioso e un compito da portare a termine. E c'è solo una persona che può aiutarla: Nicola. Un uomo misterioso, ma che conosce tutte le paure che si rifugiano nei grandi occhi di Angelica. Solo lui può curare le sue ferite, darle il coraggio e, finalmente, farle ritrovare la sua vera casa. L'unico posto dove il cuore può essere davvero libero.


 

Nessun commento:

Posta un commento